Gasperini

Vigilia di campionato per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini che domani sfiderà la Fiorentina in campionato per la terza giornata di Serie A. Il tecnico nerazzurro ha presentato la partita contro gli uomini di Italiano partendo dal ritorno dei giocatori impegnati con le Nazionali: “La situazione è quella che conosciamo, ieri è stato il primo giorno per tanti, domani si inizia a giocare. Ma questo è il calendario, riguarda tante squadre. L’Atalanta è stata una delle più penalizzate, ma superato questo discorso c’è la gara di domani contro la Fiorentina. Dobbiamo pensare velocemente a rientrare in mentalità campionato”.

Sui singoli giocatori: “Zapata? Secondo me sta bene, si sta allenando con la squadra. Rispetterò la sua condizione quindi farà parte della squadra ma non so se dall’inizio o se partirà dalla panchina. Gosens lo vedo oggi. Musso o Sportiello? Decido domani”.

Sull’arrivo di Koopmeiners: “È un giocatore di qualità, ha un piede importante. È molto giovane, è arrivato un giocatore in un reparto molto forte, dove ci sono due iene che concedono poco. Nell’immediato non so quanto possa dare rispetto a Freuler e De Roon, ma è un ragazzo con delle qualità”.

Sulla Fiorentina: “”È una squadra che è nelle prime otto. Ha mantenuto Vlahovic, un giocatore che è cresciuto molto. La società ha dimostrato che vuole riprendersi il posto che gli abbiamo portato via noi. Ha aggiunto giocatori molto importanti, è giusto che abbiano ambizioni per tornare nei posti in cui sono sempre stati. Domani sarà una bella partita, arriva un po’ raffazzonata nei tempi della preparazione, ma è inutile che ci attacchiamo a questa roba”.

Rispondi