Moise Kean - Italia

Il talento di Moise Kean brilla nella serata del Mapei Stadium. L’Italia si è aggiudicata la sfida contro la Lituania, valida per le qualificazioni a Qatar 2022, con un netto 5 a 0,  grazie ad una doppietta dell’attaccante della Juventus, l’autogol di Utkus e le reti di Raspadori e Di Lorenzo.

Il centravanti di Vercelli, che non indossava la maglia Azzurra dalla sfida di maggio contro San Marino, si è lasciato alle spalle la cocente delusione della mancata partecipazione a Euro 2020 e si è ufficialmente candidato ad un posto da titolare nell’Italia guidata da Roberto Mancini.

Nel post partita Kean ha dichiarato ai microfoni di Rai Sport: “Era importante riprendermi questa maglia e dare il cento per cento, giocare per l’Italia è sempre un’emozione. Non è stato facile guardare l’Europeo a casa, ma ho sempre tifato per i miei compagni davanti alla televisione e sono stati bravi a vincere la coppa”.

L’ex Psg ed Everton ha aggiunto: “La convocazione dipende da me, dal lavoro e da quanta serietà ci metto, i compagni mi hanno sempre accolto bene. Sto lavorando ogni giorno per crescere, sono tornato con nuovi obiettivi e nuova testa, sono sempre pronto ad aiutare i miei compagni. L’esperienza al Psg mi ha aiutato tantissimo, mi ha permesso di essere accanto a grandi campioni, mi è servita molto. Il ritorno alla Juve? C’è tanto da lavorare e voglio dare il cento per cento”.

CASSANO CONTRO IMMOBILE

Rispondi