Cassano

A tutto Antonio Cassano. Nuova puntata della Bobo Tv e nuove bordate dell’ex campione italiano. L’ex attaccante si è soffermato su diverse tematiche dell’attualità calcistica spiegando anche alcune sue precedenti affermazioni.

Parla Cassano

SU RIBERY – “Bisogna smettere con dignità, senza figure di m…. Qualcuno manipola quello che io dico, e quello che ho detto l’altra volta posso dirlo altre volte”, ha esordito Cassano poi precisando: “Io non ho attaccato Ribery, lui è un campione di livello assoluto e non ho capito perché abbia scelto di andare in un club che lotta per la Serie B. E’ un super-campionissimo, ma non ho capito la sua scelta. Punto”.

ITALIA – Sulla Nazionale e su Immobile, duramente criticato da FantAntonio: “Immobile ha fatto 150 gol con la Lazio ma continuo a dire che non sa giocare a calcio, gioca con la paura, ha paura proprio e si vede. E quando gli dai palla non la vuole, lo avverto io che sono stato ex giocatore, sembra che scotti”. E ancora: “Chi critica l’Italia è un poveraccio. Non sono convenzionale? Alcuni miei colleghi in tv sono dei leccaculo…”. 

Rispondi