Pastore

Ufficiale: Javier Pastore è un giocatore dell’Elche. Ad annunciarlo proprio il club spagnolo, che tramite un post sui propri account social scrive: “Benvenuto Javier nella tua nuova casa”.

El flaco ha firmato un contratto annuale che lo legherà al club iberico fino al termine della stagione e proverà a rilanciare la sua carriera ne LaLiga.

Pastore, proprio qualche giorno fa, aveva risolto il contratto che l’avrebbe legato alla Roma per altre due stagioni.

Pastore e l’addio alla Roma

Queste le parole del fantasista argentino dopo la risoluzione del contratto con i giallorossi: “Non è semplice per me lasciare questa società , la città e questi tifosi con la consapevolezza di non essere riuscito a corrispondere le aspettative che erano state riposte in me. Chi mi conosce sa quanto ho sofferto e con quale impegno ho lavorato per provare a ribaltare il mio destino. Non è stata una storia fortunata la nostra, ma nel lasciare sento anche di aver conservato intatto un sentimento di rispetto e di riconoscenza verso questa città e verso la gente che tre anni fa mi ha accolto con amore ed entusiasmo. Vi auguro di poter festeggiare presto grandi successi: Roma, la Roma e i suoi tifosi se li meritano”.

L’argentino, nella sua seconda esperienza in Italia, non ha brillato soprattutto a causa dei tanti infortuni (59 partite saltate per problemi fisici). Il centrocampista in tre anni coi giallorossi ha collezionato solamente 37 presenze e quattro reti.

CAGLIARI, IL GESTO DI GODIN

Rispondi