Griezmann Atletico Madrid

L’Atletico Madrid piazza il colpo Griezmann. Dopo le indiscrezioni che circolavano già da tempo ora è arrivata anche l’ufficialità: le Petit Diable è tornato a casa.

L’attaccante francese aveva lasciato i Colchoneros, nel 2019, per 120 milioni di euro. Adesso, Griezmann chiude la sua avventura al Barcellona, carica di polemiche e pochi risultati e fa il percorso inverso.

L’imprevisto

L’accordo, raggiunto sulla base di 40 milioni di euro, sembrava finalizzato, ma ha rischiato fino all’ultimo di non concretizzarsi. Infatti l’ufficialità dell’operazione è arrivata all’1 e 10 di notte, ben oltre la chiusura del mercato. LaLiga, attraverso un comunicato, ha confermato che il contratto del giocatore è stato depositato in tempo e ha dato quindi l’ok al trasferimento.

L’Atletico Madrid annuncia Griezmann

Sul sito del club si legge:

“Antoine Griezmann torna all’Atlético de Madrid dopo che il nostro club e l’FC Barcelona hanno raggiunto un accordo sul prestito annuale con l’opzione per un’altra stagione, esercitabile da entrambe le parti.

Il francese è arrivato per la prima volta all’Atleti durante la stagione 2014/15, facendo il suo esordio il 10 agosto in occasione della Supercoppa di Spagna, vinta da noi. La sua prima rete è arrivata poco più di un mese dopo, durante la sfida di Champions League contro l’Olympiakos.

Griezmann è il quinto capocannoniere di tutti i tempi del nostro club con 133 gol in 257 partite e ha fornito 50 assist con la nostra maglia. Alcuni dei suoi gol memorabili includono il primo in assoluto al Wanda Metropolitan contro il Malaga, la doppietta contro l’Olympique Marsiglia nella finale di Europa League 2018, le sue triplette contro l’Athletic Club e il Siviglia e i suoi quattro gol contro il Leganés il 28 febbraio. 2018.

Durante le sue 257 partite con l’Atletico, Griezmann ha vinto una Supercoppa spagnola, un’Europa League e una Supercoppa. Bentornato, Griezmann!”.

Rispondi