GP Belgio Spa-Francorchamps

La F1 si è dovuta arrendere alla pioggia. Dopo quasi quattro ore, in attesa che il meteo permettesse l’inizio del GP del Belgio, la direzione gara ha deciso di non far disputare la gara. La partenza, prevista inizialmente per le ore 15, è stata ritardata fino a quando è stato possibile. Le vetture sono scese in pista a più riprese in coda alla Safety Car guidata da Bernd Mayländer, ma non è stato possibile dare il via ad una vera e propria gara.

Poco male per Max Verstappen che è comunque il vincitore ufficiale della gara di Spa perché, secondo il regolamento, è sufficiente percorrere almeno 2 giri per assegnare la vittoria e metà dei punti ai piloti della top 10. Primo podio per George Russell che raccoglie i frutti dell’incredibile qualifica di ieri, terzo Lewis Hamilton, molto contrariato dalla decisione della direzione gara di non annullare il GP del Belgio.

La top 10 del GP del Belgio

1. Verstappen (Red Bull)
2. Russell (Williams) a 1”9
3. Hamilton (Mercedes) a 2”6
4. Ricciardo (McLaren) a 4”4
5. Vettel (Aston Martin) a 7”4
6. Gasly (AlphaTauri) a 10”1
7. Ocon (Alpine) a 11”5
8. Leclerc (Ferrari) a 12”6
9. Latifi (Williams) a 15”4
10. Sainz (Ferrari) a 16”1

Un pensiero su “F1, GP Belgio: Verstappen vince dopo solo 3 giri”

Rispondi