Verratti

Marco Verratti, centrocampista del Psg, ha parlato in un’intervista a La Gazzetta dello Sport dell’Europeo vinto con l’Italia e delle ambizioni sempre con la Nazionale per il prossimo Mondiale. Inevitabile, poi, dare uno sguardo anche al suo club con la società francese che si è rinforzata con l’arrivo di campionissimi tra cui Donnarumma e Messi.

NAZIONALE – “Anche se non lo dicevamo mai pubblicamente, sapevamo di essere una squadra con le palle. Anche nella difficoltà, che giocassi io o Locatelli, Chiesa o Berardi, sentivamo di poter fare la differenza, uniti con solidarietà. Il titolo ce lo siamo meritati”, ha detto Verratti. Poi, in ottica del Mondiale in Qatar: “Come dice il Mancio, bisogna crederci“.

PSG – Dall’Italia al club: “Messi al Psg? Averlo qui è incredibile. Non ci ho creduto fin quando non l’ho visto. Ci conoscevamo già. Magari non parla molto, ma ha grande personalità e in campo lo senti. E’ un leader, un campione amato anche da chi non tifa Barça o Psg. Per me, è il migliore della storia, tecnico, altruista. Non penso avrà difficoltà per avere il posto da titolare…”.

Un pensiero su “Verratti: “Europeo meritato, ora crediamo al Mondiale. E con Messi e Donnaruma al Psg…””

Rispondi