Juventus

Juventus-Empoli si gioca questa sera alle 20.45 all’Allianz Stadium per la seconda giornata di campionato. C’è grande attesa per quella che sarà la prima senza Cristiano Ronaldo, tornato nelle scorse ore ufficialmente al Manchester United. Dopo il pari all’esordio, i bianconeri cercano i tre punti. Toscani di Andreazzoli che proveranno ad impedirglielo.

Juventus-Empoli, le probabili formazioni

Ancora qualche dubbio di formazione per mister Allegri e per Andreazzoli ma dovrebbero essere questi i 22 che scenderanno in campo per Juventus-Empoli:

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Danilo, Rabiot; Chiesa, Dybala, McKennie.

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Ismajli, Romagnoli, Marchizza; Haas, Ricci, Bandinelli; Bajrami; Mancuso, Cutrone.

Da capire se in attacco ci sarà spazio per Morata dall’inizio oppure no. Possibile l’impiego di Chiesa con McKennie avanzato e Dybala libero di agire su tutto il fronte.

Dove vedere il match in diretta e streaming

Il match tra Juventus ed Empoli, valevole per la seconda giornata di Serie A, si disputerà come detto oggi sabato 28 agosto 2021 all’Allianz Stadium di Torino. Il calcio d’inizio è previsto per le ore 20.45.

Juventus-Empoli sarà visibile su ogni smart tv di ultima generazione grazie all’applicazione di DAZN, scaricabile anche attraverso dispositivi come Amazon Fire TV Stick e Google Chromecast, e usufruibile sulle console di gioco PlayStation (PS4 e PS5) e Xbox (One, One S, One X, Series S, Series X).

Per chi volesse vedere la partita di questa sera valida come anticipo del sabato di campionato potrà farlo anche in diretta streaming. Juventus-Empoli sarà disponibile, infatti, attraverso l’app di DAZN, scaricabile su tablet e smartphone con sistemi operativi iOS e Android. Da pc sarà possibile collegarsi al sito ufficiale: basterà inserire le credenziali d’accesso per accedere alla lista degli eventi e selezionare la sfida dell’Allianz Stadium. 

La telecronaca della gara su DAZN sarà affidata a Pierluigi Pardo. Al suo fianco, per il commento tecnico, ci sarà l’ex storico centrocampista del Milan Massimo Ambrosini.

Rispondi