Roma Zaniolo

Un gol atteso molto a lungo. Troppo. La Roma esulta per Nicolò Zaniolo. Il centrocampista, nel corso del match contro il Trabzonspor valido per gli spareggi di Conference League, ha segnato la rete del 2-0 che è anche la prima marcatura dal 22 di luglio del 2020 contro la SPAL, ovvero dopo l’infortunio subito in Nazionale.

Una vera e propria liberazione per il giocatore che ha dimostrato in campo tutta la sua emozione restando a terra dopo la marcatura ai danni della squadra turca. Gioia immensa e probabilmente anche qualche lacrima per il giovane centrocampista che è stato poi assalito in festa dai compagni.

Anche l’Olimpico ha voluto omaggiarlo con cori di festa e un boato col suo nome. Inoltre, c’è un dato da sottolineare. Come riportato Opta, 11 dei 15 gol totali di Zaniolo con la Roma sono avvenuti davanti al pubblico di casa. Bentornato Nicolò!

Per la cronaca la partita è finita 3-0. Le altre due reti sono state siglate da Cristante e da El Shaarawy.

Rispondi