Alonso fonte IG @fernandoalo_oficial

Fernando Alonso correrà in F1 con il team Alpine anche per il 2022. A confermare il rinnovo del pilota spagnolo per la prossima stagione, proprio il team francese che lo ha annunciato alla vigilia del GP del Belgio.

Alonso continuerà a fare coppia con Esteban Ocon e metterà la sua esperienza al servizio dell’Alpine durante il cambio epocale del regolamento sportivo che avverrà il prossimo anno.

Il comunicato del team Alpine

“Il team F1 Alpine è lieto di annunciare che il due volte campione del mondo di Formula 1 Fernando Alonso continuerà con i nostri colori per la stagione 2022 al fianco di Esteban Ocon. Il prolungamento del contratto di Fernando segna la continuazione di una partnership già consolidata, fresca della sua storica prima vittoria del Gran Premio d’Ungheria, in cui Fernando ha svolto un ruolo fondamentale.

In soli sei mesi dopo il suo ritiro di due anni dalla Formula 1, Fernando ha mostrato in egual misura la sua velocità, astuzia e abilità in pista. Il suo quarto posto durante il Gran Premio di Ungheria non solo è stato il suo risultato migliore dal 2014, ma anche una dimostrazione di resilienza e abilità, doti che hanno permesso al team di ottenere la prima vittoria in Formula 1.

Inoltre, Fernando ha dato una straordinaria dimostrazione di bravura nei sorpassi in occasione della ripartenza della gara nel Gran Premio dell’Azerbaigian, con una prestazione altrettanto brillante ripetuta solo un mese dopo nella prima qualifica Sprint in F1 a Silverstone.

Con la line-up di piloti confermata per il 2022, la nostra dinamica coppia di piloti offre un equilibrio tra gioventù ed esperienza, con Fernando ora posizionato al secondo posto della classifica all- time di gare in questo sport con 322 partenze,32 vittorie, 97 podi e due titoli mondiali nel 2005 e nel 2006.

Accompagnata da grande compattezza e lo spirito combattivo che ha già permesso di raccogliere i suoi frutti, il team Alpine F1 potrà iniziare con fiducia il prossimo anno che porterà alle  modifiche del regolamento tecnico.

Le parole del CEO di Alpine

Laurent Rossi, amministratore delegato del team francese, ha dichiarato: “Siamo molto lieti di confermare Fernando per la prossima stagione, affianco a Esteban. Per noi è uno schieramento di piloti perfetto, tra i più forti in griglia. La collaborazione funziona in modo estremamente complementare, offrendo talento grezzo e velocità, ma anche lo spirito di squadra che ha portato alla nostra prima vittoria in Ungheria.

Fernando ha impressionato tutti da quando è tornato in F1 all’inizio dell’anno. La sua dedizione, il lavoro di squadra e la concentrazione per estrarre il massimo dalla squadra è incredibile. La sua prestazione in Ungheria è stata un altro esempio del suo pedigree e ha ricordato a tutti quanto abile sia come pilota.

Sono convinto che possiamo trarre grandi benefici dall’esperienza di Fernando mentre entriamo nella fase finale di sviluppo e ottimizzazione del telaio e del propulsore 2022. Ha fame di successo quanto noi e sta facendo di tutto per trasformarla in grandi prestazioni. Per ora, tuttavia, dobbiamo concentrarci a concludere la seconda metà di stagione altrettanto bene per poter finire più in alto possibile nella classifica dei costruttori. Questo ci permetterà di partire alla grande e di cogliere le opportunità che il prossimo anno porterà”.

Le parole di Fernando Alonso

“Sono molto contento di confermare l’estensione del mio contratto con il team Alpine F1 fino alla fine del 2022. Mi sono sentito a casa nel momento stesso in cui ho fatto in ritorno in questa squadra e sono stato riaccolto a braccia aperte. È un piacere lavorare nuovamente con alcune delle menti più brillanti del nostro sport, a Enstone e a Viry-Châtillon. È stata una stagione complessa per tutti, ma abbiamo messo in mostra progressi di squadra e il risultato in Ungheria ne è un ottimo esempio. Abbiamo nel mirino nuovi importanti obiettivi per il finale di stagione, ma soprattutto per l’anno prossimo, con il nuovo cambio di regolamento. Sono sempre stato un grande supporter della necessità di livellare il campo di gioco e di cambiare questo sport e la stagione 2022 rappresenta una grande opportunità per tutto questo. Non vedo l’ora di correre in quest’ultima parte dell’anno e di farlo al fianco di Esteban, in Alpine, anche nel 2022”.

Rispondi