Guardiola

Mai banale Pep Guardiola. Il tecnico catalano del Manchester City, ospite della compagnia brasiliana XP Investimento, ha annunciato il suo addio a fine contratto tra due stagioni. Nella sua mente, nel 2023, una nuova avventura con una Nazionale.

Le parole di Guardiola

“Il prossimo passo sarà una Nazionale”, ha spiegato Guardiola senza problemi. “Ma prima, dopo sette anni al Manchester City, dovrò riposarmi un po’, starmene tranquillo e studiare. Poi mi piacerebbe allenare agli Europei, in Copa America o al Mondiale”.

Fine, dunque, ai sogni di gloria di chi l’avrebbe voluto in sella alla panchina di un altro club, magari con un clamoroso ritorno al Barcellona. Guardiola, probabilmente dal 2024 in avanti, si siederà sulla panchina di una Nazionale. Per adesso, però, la sua testa è alla Premier League e soprattutto alla Champions League, vero traguardo del Manchester City, solamente sfiorato nello scorso anno con la finalissima persa contro il Chelsea.

Un pensiero su “Guardiola, addio al Manchester City: “A fine contratto una Nazionale””

Rispondi