Ranieri

“Avevo detto che avrei voluto ottenere i 52 punti e mi sarebbe bruciato non arrivarci: questa squadra ha dato tutto fino alla fine e devo solo dirle grazie. Avevo detto ai ragazzi: avreste meritato tutti di giocare l’ultima partita, mi spiace che non si possa. Vado via, ma mi resterà per sempre il ricordo di un gruppo meraviglioso, fatto di grandi professionisti, con i quali si è creato un feeling fin da subito”. Sono queste le parole di Claudio Ranieri, prossimo all’addio della Sampdoria, rilasciate al sito del club dopo la partita con il Parma.

Una sfida che ha visto i blucerchiati congedarsi al meglio da questa stagione e il mister di Testaccio salutare con un altro risultato positivo. L’ennesimo della sua esperienza ligure che, però, gli lascia un piccolo, grande, rimpianto…

“Peccato non aver conosciuto a fondo il pubblico: il COVID ci ha distrutto questa possibilità. Ma non scorderò mai la partita casalinga con il Lecce: il supporto dei tifosi e i fischi alla fine. Ci hanno spronato finché la palla era in gioco, non mi era mai successo in vita mia”.

Infine i saluti, con la solita grande classe: “Grazie di vero cuore, davvero. Per la Samp rimarranno sempre amore e riconoscenza”, ha concluso Ranieri.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: