Pep Guardiola

Pep Guardiola ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Manchester City-Psg di domani, gara valida per la semifinale di ritorno di Champions League. Il tecnico, in merito al ritorno di Mbappé in tempo utile per la partita ha commentato: “Non vedo l’ora di vederlo all’opera. Per il calcio, per la partita stessa mi auguro che giochi”. Ancora sull’attaccante francese e su Neymar: “All’andata hanno giocato davvero bene, specie nel primo tempo. Mbappé è stato pericoloso ma noi nel secondo tempo siamo stati migliori. Hanno giudicato Mbappé e Neymar perché hanno perso, ma se avessero vinto avrebbero sottolineato la loro buona prestazione. E penso che abbiano giocato bene”.

Infine sui rivali e sulla gara che sarà: “Il Paris è una squadra straordinaria, lo sanno tutti. Potrebbe ribaltare il risultato. Certo che guardo alle loro qualità, ma allo stesso tempo sono consapevole di quanto possiamo essere bravi noi. Domani dobbiamo scendere in campo con lo spirito dell’andata. Non è complicato”.

Nel 2019 sempre contro Pochettino, Guardiola venne eliminato ai quarti: “Nessuno può controllare il caos. Non posso prevedere cosa accadrà domani. Sono squadre diverse, momenti diversi. È il passato, parte dei nostri ricordi. Allora abbiamo fatto una performance eccezionale, ma non siamo riusciti a passare. Ora proviamo a raggiungere la finale”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: