De Roon

Occasione sprecata per l’Atalanta che viene fermata sul pari dal Sassuolo. La corsa ai posti Champions League resta davvero accesa. Marten De Roon, centrocampista della Dea, parlando ai microfoni del canale ufficiale nerazzurro, ha fatto il punto sul momento dei suoi soffermandosi sulla gara contro i neroverdi e il rigore sbagliato dal suo compagno di squadra Luis Muriel.

“In questo momento non si può sbagliare, quelli dietro corrono forte, poi c’è stata una partita particolare perché dopo 25’ è stato espulso Gollini”, ha spiegato De Roon. “Abbiamo tenuto bene nel primo tempo, ma sofferto nel secondo col rigore ma abbiamo reagito abbastanza bene. Alla fine siamo delusi di non aver preso i 3 punti, col rigore potevamo vincere”. Penalty appunto fallito dal compagno di squadra, il colombiano Muriel:  “Non possiamo dirgli nulla. Ci ha dato tanto in questa stagione e ha fatto tanti punti con i suoi gol. Tutta la squadra ha sbagliato non solo lui, ma era l’occasione per vincerla per questo c’è rammarico”.

UN NUOVO ACQUISTO PER LA DEA?

“Corsa Champions? Siamo tutti vicini, siamo pari col Milan e anche con la Juve, poi Lazio e Napoli sono lì, siamo tutti vicini non si può sbagliare, dobbiamo vincerle tutte e stare molto attenti, ma ancora è tutto nelle nostre mani”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: