Flavio Briatore

Flavio Briatore, ex team manager di Benetton e Renault, è intervenuto ai microfoni di Radio Rai per parlare della stagione corrente di Formula 1 e del futuro dello sport , ma non ha certo perso l’occasione per tirare una stoccata al team di Maranello.

Fine del monopolio Mecedes?

Sulla situazione attuale in F1, Briatore si è detto convinto che Max Verstappen possa competere con le Mercedes e mettere fine al dominio di Lewis Hamilton che dura ormai da 6 anni.

“Finalmente tra Verstappen e Hamilton quest’anno ci sarà vera competizione, noi tifosi ci divertiremo, dopo anni di lotte tra i piloti della Mercedes, quest’anno ci sarà battaglia” ha detto l’ex manager.

Su Max Verstappen ha commentato: “L’olandese ha una macchina performante, l’aerodinamica della Red Bull è superiore a quella della Mercedes e Max è un pilota spettacolare, un top bravissimo. La Red Bull può essere una solida sfidante, per noi tifosi c’è finalmente un duello tra due squadre diverse”.

Le critiche alla Ferrari

Anche in questa occasione Briatore non ha certo risparmiato critiche alla Rossa di Maranello:  “Iniziamo il campionato e parliamo già dell’anno prossimo… La Ferrari dovrebbe essere lì ma si gioca il terzo posto, difficile da ottenere, pur con due piloti bravi come Charles Leclerc e Carlos Sainz”.

Sulla competitività della Ferrari nelle prossime gare ha anche detto: “Non c’è competizione nel breve periodo. La macchina è migliorata rispetto all’anno scorso, vedremo nella prossima stagione con i nuovi regolamenti, ma correre per il terzo-quarto posto non è all’altezza del brand Ferrari”.

Rispondi