Beppe Bergomi

Il gol di Darmian nella vittoria dell’Inter contro il Verona per 1 a 0 ha messo un sigillo importante sullo scudetto nerazzurro e proprio il terzino italiano si sta dimostrando l’arma in più della squadra di Conte.

L’ex capitano nerazzurro Beppe Bergomi, intervenuto durante la  trasmissione sportiva “Sky Calcio Club”, ha voluto elogiare il lavoro svolta dall’allenatore dell’Inter Antonio Conte: “Lo spirito di Conte è a 360 gradi, nell’esaltazione e nel far rendere al massimo tutti i calciatori, lo spirito di gruppo che viene fuori adesso è sotto gli occhi di tutti, da come si abbracciano e da come esultano. Magari ora è più semplice, perché hanno l’obiettivo lì, ma è un lavoro che parte dall’inizio, da 2 anni fa.” Su cosa ha fatto la differenza in questa stagione ha invece detto: “Conte ha avuto alti e bassi, perché non dimentichiamo che l’Inter ha fatto fatica in determinati momenti ma è sempre riuscita a venirne fuori. Però Darmian e gli altri giocatori che partono da dietro hanno dato il loro contributo, la forza del gruppo si vede. E sottolineo il lavoro di Conte che, conoscendo l’ambiente Inter, è stato importantissimo”.

Un pensiero su “Inter, Bergomi: “Darmian è il simbolo dell’effetto Conte””

Rispondi