Koeman

A margine della sfida contro il Villarreal in Liga, Ronald Koeman, allenatore del Barcellona, ha parlato dei temi scottanti dell’ambiente blaugrana. Dalla Superlega e le minacce del presidente Uefa Ceferin fino al suo futuro in Catalogna.

Le minacce di Ceferin?
“Abbiamo già parlato molto della Superlega, ora ci sono cose più importanti che parlare di UEFA, sanzioni o minacce. Dobbiamo pensare al nostro calendario. Pensiamo solo a conquistare punti per vincere il campionato”.

Nella prossima stagione si vede ancora alla guida del Barcellona?
“Il presidente mi ha sempre mostrato sostegno e fiducia, sin dal primo giorno. Fino a quando non mi mostrerà il contrario, continuerò a dire questo. In linea di principio sono convinto che sarò l’allenatore per la prossima stagione, anche perché ho un contratto”.

Queste le risposte del tecnico che dunque si sente al centro del progetto blaugrana anche per il futuro.

Rispondi