Ceppitelli

Luca Ceppitelli, difensore del Cagliari, si gode la seconda vittoria di fila dopo quella sul Parma. Il difensore sa bene che la vittoria di Udine è solo un piccolo passo verso l’obiettivo finale della salvezza e che ancora non è stato fatto nulla. Eppure, c’è positività nelle sue parole riportate anche dal sito ufficiale rossoblù: “Sono tre punti pesanti, danno continuità alla vittoria di sabato col Parma, ancora non abbiamo fatto assolutamente nulla perché oggi la posizione in classifica non è quella che vogliamo sia alla fine. Ci portiamo a casa la vittoria, l’atteggiamento e la consapevolezza che siamo uniti e con valori importanti. I risultati fanno sempre la differenza e aiutano ad andare avanti con entusiasmo, ora dobbiamo prendere questa scia”.

LO SFOGO SOCIAL DI SOTTIL

Scia che non deve fermarsi, anzi… “A fine partita ci siamo come sempre riuniti in mezzo al campo, ci siamo detti una volta di più che c’è ancora tantissimo da fare. La salvezza passa per la sofferenza. Da fuori si soffre ancora di più che in campo, ma ognuno deve portare il suo contributo nel ruolo che occupa. Siamo in basso in classifica, significa che qualcosa si è sbagliato: adesso però è il momento di guardare avanti e combattere per prenderci il risultato che vogliamo fortemente”, ha concluso Ceppitelli.

2 pensiero su “Cagliari, Ceppitelli: “La salvezza passa per la sofferenza. A fine gara…””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: