Andrea Agnelli

La retromarcia sulla vicenda Superlega potrebbe portare grosse novità in casa Juventus. Nonostante le smentite di facciata, il ruolo del presidente Andrea Agnelli è assolutamente in discussione. Come riportano Sportmediaset e il Corriere della Sera, infatti, in casa della Vecchia Signora potrebbero esserci grandi novità.

LA POSIZIONE DELLA JUVENTUS DOPO FLOP SUPERLEGA

Rivoluzione Juventus: novità al vertice e non solo

Alla presidenza della Juventus potrebbe esserci un cambio con Alessandro Nasi, vice presidente della società finanziaria Exor, la holding degli Agnelli, presieduta da John Elkann, nonché presidente di Comau, industria nel ramo della robotica del gruppo Stellantis, che potrebbe prendere il posto dell’attuale numero uno.

Nasi, per i non addetti ai lavori, è conosciuto anche per essere l’attuale compagno di Alena Seredova, ex moglie di Gianluigi Buffon.

Oltre all’eventuale dipartita di Agnelli, nel club bianconero potrebbero esserci altre novità con addirittura l’addio di Pirlo e Nedved. A Loro posto tornerebbe Allegri in pacnhina ma anche Alessandro Del Piero con David Trezeguet. Insomma, una rivoluzione in piena regola.

4 pensiero su “Rivoluzione Juventus: via Agnelli arriva Nasi. Con lui anche due ex bandiere”

Rispondi