Gasperini

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha parlato in conferenza stampa delle conseguenze della Superlega e del suo fallimento: “All’inizio sono stato un po’ sbarellato, ma non è che questa cosa non è cascata nel nulla. Basta vedere le reazioni, ad esempio i giocatori del Liverpool o i tifosi del Chelsea. O alle parole di De Zerbi. Le reazioni sono state travolgenti, ma oggi c’è il campionato”, ha spiegato il mister nerazzurro. “La Roma ha preso una posizione molto dura. Per fortuna, ripeto, c’è il calcio giocato, per noi è affine alla nostra vita e alle nostre abitudini. Continuiamo a giocare. Lunedì per come sono arrivate tutte le informazioni ci siamo interrogati se il campionato sarebbe finito lì o meno”.

Un pensiero su “Gasperini: “Ci siamo domandati se campionato sarebbe finito dopo annuncio Superlega””

Rispondi