Pirlo

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus, è intervenuto in conferenza stampa per parlare del match contro il Parma in programma mercoledì per il turno infrasettimanale. Inevitabile parlare anche della nascita della Superlega, torneo del quale il patron bianconero Andrea Agnelli è fautore insieme a Florentino Perez.

CEFERIN ATTACCA AGNELLI

“Noi siamo concentrati su quello che dobbiamo fare. Il nostro presente è la qualificazione in Champions, a partire dalla gara col Parma. La Superlega è un progetto futuro. Il presidente è venuto a parlarcene stamattina. Siamo sereni e sappiamo che il presidente ci sta lavorando”, ha detto Pirlo. “È uno sviluppo per il mondo del calcio, ci sono stati cambiamenti in questi anni: è cambiato tutto, è una novità ma non sono io il più adatto a spiegare, saprà meglio il presidente cosa stanno facendo. Questa mattina ci ha spiegato il progetto a grandi linee e non nei particolari, ci ha dato grande fiducia, ma ci ha detto anche che la cosa più importante è continuare nel nostro lavoro perché la Champions League è da conquistare sul campo. I ragazzi hanno recepito il discorso come è giusto che sia, è solo un progetto, il calcio va avanti, ma sanno che il presente è la partita di domani con il Parma ed è su questo che siamo concentrati”.

IL FORMAT DELLA SUPERLEGA

Su chi giocherà contro il Parma: “La squadra sta abbastanza bene, stiamo recuperando da domenica. Abbiamo speso tanto e fortunatamente abbiamo tutto oggi e un po’ di domani per recuperare. Ho in testa delle rotazioni ma non ne cambierò tanti”. Sulla formazione: “Ci saranno Ronaldo, Buffon, penso anche Dybala che ha bisogno di giocare. Sono contento della prestazione che ha fatto con l’Atalanta. La partita di domani può dargli solo continuità”.

Un pensiero su “Pirlo: “Concentrati per arrivare in Champions. Superlega? Il presidente ci ha detto…””

Rispondi