De Bruyne

Nei giorni scorsi Kevin De Bruyne ha rinnovato il suo contratto con il Manchester City dopo una lunga trattativa portata avanti da solo, senza l’aiuto di procuratori o agenti vari. Lo aveva detto lui stesso in passato: “Credo di essere abbastanza bravo per farce autonomamente. Voglio andare avanti e non penso ci saranno problemi”.

E infatti, ecco il rinnovo di contratto fino al 2025. Nessun problema tra il belga e i Citizens anche perché all’appuntamento decisivo, De Bruyne si sarebbe presentato ben preparato. Stando ai tabloid inglesi, tra cui il Daily Mirror, infatti, il classe 1991 si è avvalso del supporto di analisi tecniche e statistiche condotte da un team di esperti che lui stesso ha assunto per dimostrare il suo valore, l’importanza delle sue performance e l’impatto che esse hanno avuto sulla squadra e sui successi del team di Pep Guardiola.

I dati raccolti ed elaborati hanno convinto il Manchester City e non ci sono stati problemi nel mettere nero su bianco la firma sul rinnovo. Una scelta, quella di De Bruyne, che potrebbe fare scuola per il futuro.

Un pensiero su “De Bruyne, rinnovo senza agente: ha assunto team di analisti per dimostrare suo valore”

Rispondi