Pirlo

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di campionato contro il Genoa valida per la 30^ giornata di Serie A. Queste le sue parole:

“Cosa vorrei rivedere dopo vittoria contro Napoli? Lo spirito perché magari è molto più facile trovare energie nei big match. Invece dobbiamo avere lo stesso atteggiamento anche con altre squadre e deve essere ugualmente fatta domani”, ha spiegato Pirlo.

UN NUOVO ATTACCANTE PER LA JUVENTUS?

Sulla squadra che scenderà in campo: “Szczesny tornerà titolare, Dybala non credo che possa giocare dall’inizio perché è stato fermo tre mesi. Sta bene però penso abbia bisogno di uno spezzone, magari anche un po’ più lungo”. Al posto di Dybala ci sarà probabilmente Morata: “Morata sta bene, secondo me ha fatto una buona partita l’altra sera poi in fase di realizzazione forse è un po’ mancato. Sta bene di testa, ha solo bisogno di fare un gol per ripartire. Kulusevski sta bene, è probabile che domani parta dall’inizio”.

Ancora su Dybala, oggetto di tanti rumors di mercato: “Dybala è un giocatore importante che purtroppo non ho avuto molto a disposizione quest’anno. Guardiamo al presente perché è più importante del futuro. Però lui ha ancora un anno di contratto quindi lo avremo anche la prossima stagione”.

Rispondi