Thiago Silva

Poteva succedere di tutto, ma nessuno si sarebbe mai aspettato una caduta così pesante da parte del Chelsea di Thomas Tuchel che, dal cambio di tecnico, stava stupendo a suon di gol e risultati positivi. Peccato che proprio in un turno apparentemente semplice, contro la penultima della classe, il West Bromwich, sia arrivata una fragorosa sconfitta per 5-2 allo Stamford Bridge.

Complice l’espulsione alla mezz’ora di Thiago Silva, i blues non sono riusciti a contenere i rivali. Un rosso, quello al brasiliano, davvero da record.

Come riporta Opta, infatti, a 36 anni e 193 giorni, il centrale brasiliano del Chelsea è il più “vecchio” della storia del club a ricevere un cartellino rosso. Battuto John Terry che deteneva il record ottenuto nel maggio del 2016.

Rispondi