Mbappé

Un avvertimento in piena regola quello dato da Kylian Mbappé, stella del Paris Saint-Germain, all’ambiente francese e non solo. La stella parigina, reduce dagli impegni con la Nazionale, ha parlato di presente ma soprattutto di futuro con un tono piuttosto minaccioso.

Intervistato da RTL dopo la gara della Francia contro la Bosnia, l’attaccante ha detto: “Ne ho abbastanza delle critiche. È una situazione che può influire anche sulla decisione di restare o meno a Parigi”.

E ancora: “Non mi va più di parlare del mio miglior posizionamento in campo perché solleva dibattiti inutili che alla lunga diventano faticosi, soprattutto quando giochi in un club del tuo Paese. Per chi gioca all’estero invece è un po’ diverso. Io sto sempre qui e si parla molto più di me. È un contesto diverso, ma ne ero cosciente quando firmai per il Psg. Mio futuro? Vedremo, ma è chiaro che questa situazione può avere un peso sulla riflessione sul mio futuro, ma non è l’unico elemento da prendere in considerazione. Per me è importante star bene quotidianamente nel posto dove mi trovo”.

Rispondi